UN INVITO AGLI ASTROFILI: FOTOGRAFIAMO L’ASTEROIDE 477

aprile 04, 2020  |   Ean News,In Primo Piano   |     |   0 Commenti
UN INVITO AGLI ASTROFILI: FOTOGRAFIAMO L’ASTEROIDE 477

ITALIA, UN ATTO SIMBOLICO DI SOLIDARIETA’ E VICINANZA IN UN MOMENTO COSI’ DIFFICILE PER IL PAESE!

20 marzo 2020. In questi momenti così difficili, anche qualche piccola azione ci può gratificare alleviando lo stress da virus.

Gli astrofili potrebbero farlo, anziché cantare e ballare ai balconi come sembra essere la moda attuale, OSSERVANDO E RIPRENDENDO CON UN TELESCOPIO DI ALMENO 20cm, L’ASTEROIDE 477 ITALIA visibile per almeno altri 30 giorni, in prima serata, con una magnitudine di poco superiore alla 14.

Le immagini raccolte le potremo mostrare in una diretta web che faremo alla fine di aprile!

L’asteroide 477 ITALIA è un corpo roccioso di circa 20 Km di diametro, https://it.wikipedia.org/wiki/477_Italia, e fu scoperto nel 1901 dall’astronomo Luigi Carnera, che lo battezzò così in onore del nostro Paese!

GLI ASTROFILI DIANO UN SEGNALE DI SPERANZA E DI SOLIDARIETA’ FOTOGRAFANDO L’ASTEROIDE 477 ITALIA DIFFONDETE QUESTO INVITO, GRAZIE!

Vi prego di mandare le immagini, già calibrate e con tutte le informazioni necessarie (data, ora, nome dell’astrofotografo, telescopio, caratteristiche della ripresa, ecc.) alla mail: european.astrosky.net@gmail.com , ESCLUSIVAMENTE con il servizio di posta elettronica: wetransfer.com . Qui alleghiamo le effemeridi dell’asteroide fino al 15 aprile.

 

La ripresa dell’asteroide 477 ITALIA eseguita da Paolo Campaner la notte del 19 marzo 2020 con il suo telescopio riflettore di 40cm, esposizione di 75 secondi. L’asteroide aveva una magnitudine di 14 circa.

La ripresa dell’asteroide 477 ITALIA eseguita da Paolo Campaner la notte del 19 marzo 2020 con il suo telescopio riflettore di 40cm, esposizione di 75 secondi. L’asteroide aveva una magnitudine di 14 circa.

477-italia-effemeridi-jpg

Luigi Carnera (Trieste, 14 aprile 1875 – Firenze, 30 luglio 1962) è stato un astronomo e matematico italiano. Scoprì numerosi asteroidi, tra i quali ITALIA nel 1901 ad Heidelberg, indicato con il numero di catalogo 477.

Luigi Carnera (Trieste, 14 aprile 1875 – Firenze, 30 luglio 1962) è stato un astronomo e matematico italiano. Scoprì numerosi asteroidi, tra i quali ITALIA nel 1901 ad Heidelberg, indicato con il numero di catalogo 477.

 









Articoli simili:

Non ci sono ancora articoli simili.

video rubrica, domande astronomiche

iniziative

Ultime Notizie