Archive for the ‘Ean News’ Category

Progetti futuri: incontro del 17 Settembre 2016

settembre 13, 2016  |   Ean News   |     |   0 Comment

Progetti futuri: incontro del 17 Settembre 2016 PROGRAMMA DELL'INCONTRO DEL 17 settembre 2016 all'OSSERVATORIO CA' DEL MONTE – CECIMA (PV) L'INCONTRO E' APERTO AL PUBBLICO! NOTA PRELIMINARE SULL’INCONTRO DEL 17 SETTEMBRE L'incontro all'Osservatorio astronomico Ca' del Monte ha l'obiettivo di promuovere alcuni progetti culturali e scientifici, di rilevanza anche nazionale, che coinvolgono, nella loro progettazione e realizzazione, associazioni e singoli, professionisti e non, che operano in diversi ambiti della cultura scientifica ed artistica.  La partecipazione all'incontro è aperta a tutti, soprattutto a coloro che hanno un serio interesse per gli argomenti trattati. RINGRAZIAMO DI CUORE PER LA GENTILE COLLABORAZIONE E PER L'OSPITALITA', LA DIREZIONE DELL'OSSERVATORIO CA' DEL MONTE. PROGRAMMA DELLA GIORNATA (dalle ore 11:00 alle 16:30) • Saluto ai convenuti, breve introduzione ai lavori • Alan ZAMBONI, musicista ed affabulatore: “Aristarco e Eratostene tra calcoli e intuizioni” - esecuzione del brano “Il cielo di Aristarco” • Maratona degli asteroidi In discussione: premiazione 2016; il CLUB DEGLI ASTEROIDI ILLUSTRI; idee per il 2017: Enrico BONFANTE: "La Maratona 2016 e quella del 2017" Paolo CAMPANER: "Serendipity: la scoperta di una SN durante la Maratona degli Asteroidi 2016" Rodolfo CALANCA: "Il Club degli asteroidi illustri" • Un Telescopio Spaziale Privato Franco CAPPIELLO: "Sviluppi di un ...

La “Maratona degli Asteroidi” sul nuovo numero di Coelum

agosto 31, 2016  |   Ean News   |     |   0 Comment

La “Maratona degli Asteroidi” sul nuovo numero di Coelum Su Coelum di Settembre 2016 tra i tanti interessanti articoli c'è anche quello dedicato alla "Maratona degli Asteroidi" La rivista è gratuita e si può leggere online ➡ http://goo.gl/g84Nnk

Strumenti per l’osservazione degli asteroidi

giugno 29, 2016  |   Ean News   |     |   0 Comment

Strumenti per l’osservazione degli asteroidi Diretta web di Plinio Camaiti 29 giugno, ore 20:00, su YOUTUBE: http://www.youtube.com/channel/UCms_KJEPWZhr5ObZAFZZJQg/live “La strumentazione astronomica per l’osservazione degli asteroidi”   Plinio Camaiti, il notissimo esperto di astronomia strumentale, questa sera, dalle ore 21:00, risponderà (anche in chat) alle domande degli appassionati che si apprestano a partecipare alla MARATONA DEGLI ASTEROIDI. Le prime domande alle quali Plinio risponderà, sono queste: Plinio, ci spieghi quale tipo di telescopio è più indicato per una ricerca efficiente di asteroidi? Anche la montatura dello strumento è importante: meglio a forcella oppure alla tedesca?  sono preferibili le classiche camere ccd oppure le moderne macchine fotografiche digitali?  Si può utilizzare  un filtro per rendere più scuro il fondo cielo?   FATE ANCHE VOI LE VOSTRE DOMANDE A PLINIO! QUESTA SERA, ORE 20:00 SU YOUTUBE: http://www.youtube.com/channel/UCms_KJEPWZhr5ObZAFZZJQg/live La strumentazione astronomica per l’osservazione degli asteroidi   ISCRIVETEVI ALLA MARATONA! http://www.asteroidsmarathon.net/index.php/iscriviti

27 Aprile 2016, Verona – “Pianeti extrasolari: vita ed intelligenza nel cosmo?”

maggio 06, 2016  |   Ean News   |     |   0 Comment

27 Aprile 2016, Verona – “Pianeti extrasolari: vita ed intelligenza nel cosmo?” SCARICA IL PDF [gallery ids="2211,2212,2213,2214,2215,2216,2217"] http://www.eanweb.com/2016/pianeti-extrasolari-vita-ed-intelligenza-nel-cosmo-27-aprile-2016-verona/

Verona – Seconda stella a destra – III edizione: Pianeti extrasolari e vita nel cosmo

aprile 22, 2016  |   Ean News,In Primo Piano   |     |   0 Comment

Verona – Seconda stella a destra – III  edizione: Pianeti extrasolari e vita nel cosmo A Verona, un grande evento di astronomia: “Seconda stella a destra”, Tanti incontri per approfondire gli argomenti che affascinano l’umanità da millenni  La sera di mercoledì 27 aprile sarà festeggiato il grande cantautore Eugenio Finardi, la cui profonda passione per il cielo stellato  traspare da sempre anche nelle sue canzoni “extraterrestri”. Gli sarà dedicato il nome di un asteroide Nella nostra galassia quanti sono i pianeti simili alla Terra? E nell’Universo? C’è vita intelligente lassù? Domande alle quali si tenterà di dare una risposta mercoledì 27 aprile, durante una giornata dedicata all’argomento che, dopo incontri nelle scuole con esperti, terminerà con un appuntamento aperto a tutti alle ore 21, presso la Sala convegni del Palazzo della Granguardia di Verona dal titolo: “Pianeti extrasolari: vita ed intelligenza nel cosmo?”. Ad onorare la serata ci sarà il Maestro Eugenio Finardi, grande appassionato di astronomia e di ricerca della vita extraterrestre. Gli verrà consegnata una targa che attesta la dedica di un asteroide a memoria futura, donato dallo scopritore Vittorio Goretti, e la cui motivazione verrà esposta da Enzo Gallori, Presidente della Società Italiana di Astrobiologia. L’incontro della ...

Andrea BATTISTINI: “Francesco Maria Grimaldi, scopritore della diffrazione della luce” – 20 GENNAIO, SALA 2000, BONDENO (FE)

gennaio 18, 2016  |   Ean News,In Primo Piano   |     |   0 Comment

Andrea BATTISTINI: “Francesco Maria Grimaldi, scopritore della diffrazione della luce” – 20 GENNAIO, SALA 2000, BONDENO (FE) 20 GENNAIO, SALA 2000, BONDENO (FE) Conferenza di Andrea BATTISTINI: "Francesco Maria Grimaldi, scopritore della diffrazione della luce" Segnalo la conferenza del prof. Andrea Battistini, dell'Università di Bologna, che si terrà nella Sala 2000 a Bondeno, il 20 gennaio nell'ambito del FESTIVAL DELLA LUCE, da noi organizzato per celebrare l'Anno Internazionale della Luce. Il prof. Battistini parlerà di "Francesco Maria Grimaldi, scopritore della diffrazione della luce". Il gesuita Grimaldi, collaborò a lungo, intorno alla metà del Seicento, con il confratello Giovanni Battista Riccioli, alle grandi opere astronomiche di quest'ultimo, tra le quali, Almagestum Novum, autentico monumento all'astronomia pre-newtoniana.

“PROGETTO LONGITUDINE 2015”

settembre 22, 2015  |   Ean News,In Primo Piano   |     |   0 Comment

“PROGETTO LONGITUDINE 2015” Un progetto didattico per l’eclissi lunare del 27/28 settembre 2015 a 380 anni dalle misure di longitudine geografica promosse da Nicolas Claude Fabri de Peiresc e Pierre Gassendi durante l’eclissi lunare del 27 agosto 1635 1. Introduzione 2. Il “Progetto Longitudine” di Peiresc e Gassendi 3. L’eclissi totale di Luna del 28 settembre 2015 4. IMPORTANTE: Quando vogliamo riprendere le immagini dell’eclissi? 5. Tecnica di ripresa delle immagini dell’eclissi 6. “PROGETTO LONGITUDINE”: un’esperienza didattica 1. Introduzione Le eclissi lunari vengono annoverate fra i campi di ricerca classica degli appassionati di astronomia che le seguono con riprese fotografiche digitali o con filmati che hanno principalmente lo scopo di mettere in rilievo colorazioni non ordinarie del disco lunare. In particolare, la colorazione “cuprea” che la Luna assume durante le eclissi è nota ed osservata fin dall’antichità. Nella Bibbia (Gioele, II, 30-31) il Signore dice: “E farò apparire prodigi in cielo e sopra la Terra, sangue e fuoco e colonne di fumo. Il Sole si convertirà in tenebre e la Luna in sangue”. Per secoli, l’utilizzo scientifico più significativo delle eclissi di Luna ha riguardato quel “problema massimo e meraviglioso” che, per Galileo Galilei era: “di ritrovare la longitudine di un loco ...

Astronomia Nova n.17 è online!

dicembre 08, 2013  |   Ean News,In Primo Piano   |     |   0 Comment

Astronomia Nova n.17 è online! È finalmente online il numero 17 di Astronomia Nova! Vai alla pagina della rivista Sommario A. Giostra, La meccanica celeste di Laplace e il determinismo sociale p. 4  M. Dho, Procedure automatiche e opzioni avanzate per l’acquisizione  e la riduzione di dati astronomici p. 10  M. Cifalinò, Principi di ottica attiva e adattiva per telescopi di nuova generazione p. 18  M. Dho, Ricerca5: evoluzione ultima per il controllo remoto  di un Osservatorio astronomico p. 31  A. Carderopoli, Ipotesi per un pluriuniverso con Big Bang reciproci, multipli, alternativi e sincroni, p. 39  G. De Caro, Restauro di un telescopio “Marcon”, p. 45  D. Gasparri, Consigli per la ripresa di immagini di Saturno in alta risoluzione, p. 49  L. Boaretto et al., Il Gruppo Astrofili Polesani, attività e ricerche, p. 54  C. Fattinnanzi, Minitrack: uso, raccomandazioni e consigli utili, p. 58  R. Calanca, Quattro comete prima del sorgere del Sole, p. 60  Associazione “Le Pleiadi”, L’Osservatorio Astronomico  dell’Associazione “Le Pleiadi”, p. 67  L. Bignami, La cometa McNaught osservata al TNG – Telescopio Nazionale Galileo – dall’equipe scientifica della FOAM13 di Tradate, p. 71 Redazione: Un grande successo lo Star Party del Silenzio!

9 ottobre 2013 – Fotografiamo la sonda JUNO durante il fly-by con la Terra!

settembre 26, 2013  |   Ean News,In Primo Piano   |     |   0 Comment

9 ottobre 2013 – Fotografiamo la sonda JUNO durante il fly-by con la Terra! JUNO è una missione della NASA che ha come obiettivo l’osservazione di Giove. E' stata lanciata il 5 Agosto 2011 e si immetterà su di un'orbita gioviana nel 2016. Uno dei momenti cruciali della missione è il fly-by attorno alla Terra che avverrà il prossimo 9 ottobre 2013. La NASA (in Italia, l'INAF) chiede anche agli astrofili di FOTOGRAFARE LA SONDA NEL MOMENTO DI MASSIMO AVVICINAMENTO AL NOSTRO PIANETA Siccome durante il fly-by la sonda (che raggiungerà una distanza minima dalla Terra di circa 9000 Km) avrà una magnitudine che varierà tra la 10 e la 14 (rispettivamente, tra le 20:30 UT del 09/10 e le 00:30 UT del 10/10), sarà quindi fotografabile con telescopi di dimensioni abbastanza contenute (alle 20:30 UT basterà un telescopio di 15cm, mentre 4 ore dopo è consigliabile l'utilizzo di un telescopio di 30cm) equipaggiato con camera CCD oppure con una reflex digitale. Le difficoltà maggiori nella ripresa di buone immagini sono dovute al fatto che nel momento del fly-by la sonda sarà bassa sull'orizzonte. Man mano che salirà in altezza, purtroppo diminuirà in luminosità! E' senz'altro consigliabile sincronizzare l'inseguimento del telescopio con il moto della sonda (operazione eseguibile anche con telescopi MEADE della serie LX). Chi utilizza ...

6 Luglio 2013 a Lajatico una grande serata dedicata all’astronomia – Star Party del Silenzio

luglio 05, 2013  |   Ean News   |     |   0 Comment

6 Luglio 2013 a Lajatico una grande serata dedicata all’astronomia – Star Party del Silenzio A partire dalle ore 21:30, in piazza Vittorio Veneto a Lajatico, grande serata astronomica in onore di Galileo Galilei e Andrea Bocelli. Verrà consegnata ad Andrea Bocelli la targa ricordo dell’asteroide che porterà il suo nome. Si tratta dell’asteroide 21891 Andreabocelli = 1999 VZ2. Durante la consegna della targa, ci collegheremo in diretta web con l’Osservatorio di Asiago per vedere dal vivo le immagini del cielo. L’immagine sarà proiettata su un grande schermo e sarà commentata dal prof. Cesare Barbieri dell’Università di Padova. Due interventi, uno del prof. Alberto Righini dell’Università di Firenze, l’altro del prof. Andrea Battistini dell’Università di Bologna, ci ricorderanno il 400° della pubblicazione sulle macchie solari di Galileo.  

video rubrica, domande astronomiche

iniziative

Ultime Notizie