Archivio articoli: ‘transito pianeta extrasolare’

Una nuova campagna osservativa sul sistema con pianeta extrasolare: HAT-P-36b

marzo 29, 2012  |   AstronomiaNova   |     |   0 Comment

Una nuova campagna osservativa sul sistema con pianeta extrasolare: HAT-P-36b Il progetto: “Il cielo sopra di noi: osserviamolo!” PICCOLI PROGRAMMI OSSERVATIVI da proporre agli astrofili tramite le NEWSLETTER EAN e ASTRONOMIA NOVA L’idea di fondo del progetto è di proporre piccoli programmi osservativi per l’intera annata 2012 che riguarderanno una vasta gamma di oggetti e fenomeni astronomici: comete, asteroidi, transiti, stelle variabili, sciami meteorici.  Le proposte osservative saranno divulgate tramite le NEWSLETTER EAN e la rivista ASTRONOMIA NOVA. Il Progetto HATNet e la scoperta di pianeti extrasolari in transito Il pianeta HAT-P-36b pianeta è stato scoperto dall’Automated Telescope Network ( HATNet), un sistema costituito da una rete di sei piccoli telescopi completamente automatizzati. L'obiettivo scientifico del progetto è di individuare e caratterizzare pianeti extrasolari con il metodo dei transiti, esso è gestito dall'Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics. L'acronimo sta per HAT, Hungarian Automated Telescope perché è stato sviluppato da un piccolo gruppo di astronomi ungheresi. Il progetto è iniziato nel 1999 ed è pienamente operativo dal maggio 2001. Attualmente si utilizzano sei telescopi che utilizzano obiettivi fotografici Canon di 11 cm di diametro a f/1.8, e un FOV di 8° × 8° e di CCD 2000x2000 fotoelementi, collocati al Kit Peak Observatory in Arizona. Dal ...

Problematiche Ottiche Nella Rilevazione Dei Transiti Di Pianeti Extrasolari

gennaio 30, 2012  |   AstronomiaNova   |     |   0 Comment

Problematiche Ottiche Nella Rilevazione  Dei Transiti Di Pianeti Extrasolari Di Fabio Zucconi Durante la rilevazione di un transito di un pianeta extrasolare attraverso fotometria lo scopo è quello di misurare il calo di flusso luminoso della stella attorno alla quale orbita il pianeta. In un modello privo di qualsiasi problematica il risultato di una curva di luce della stella durante il transito studiato sarebbe quello mostrato in fig. 1. La realtà purtroppo si discosta parecchio da questa situazione per vari motivi, molti dei quali riguardano il passaggio della luce attraverso la nostra atmosfera. Turbolenza atmosferica La turbolenza atmosferica ha l’effetto di increspare i fronti d’onda della luce in arrivo dalla stella che entrano nel telescopio. Questi in assenza di atmosfera sarebbero fronti piani (per l’elevata distanza della sorgente luminosa) che generano un’esatta figura di diffrazione al piano focale (il famoso disco di Airy). Gli effetti di queste perturbazioni sul piano focale e sul risultato della curva di luce sono principalmente due: il primo è uno sparpagliamento della luce ...

Come ottenere i principali parametri planetari dall’osservazione di un transito extrasolare

luglio 01, 2011  |   AstronomiaNova   |     |   0 Comment

Come ottenere i principali parametri planetari dall’osservazione di un transito extrasolare di Daniele Gasparri Attraverso alcune considerazioni geometriche di base sviluppiamo un apparato di formule utili per calcolare alcuni importanti parametri planetari letti nelle curve di luce: raggio, durata massima del transito, inclinazione dell’orbita, massa e densità media. Cerchiamo di dimostrare come si ricavano importanti dati nello studio della curva di luce che rappresenta il transito di un pianeta extrasolare. Le formule che ricaveremo partono da concetti piuttosto semplici e, per semplificare i calcoli, fanno uso di qualche approssimazione. Sta all’osservatore capire se le approssimazioni fatte sono valide o meno e quale errore viene introdotto dall’averle considerate. Come spesso succede, per eliminare delle approssimazioni si devono complicare notevolmente i calcoli, con il rischio di introdurre errori di misura che portano a risultati peggiori. Le dimostrazioni delle relazioni richiedono conoscenze di trigonometria e di algebra; capirle fino in fondo non è importante, piuttosto spero serva a far capire come si ricavano dati astronomici e come lavora un astronomo, professionista o dilettante, con un buon background scientifico. Il nostro scopo è quello di calcolare alcuni importanti parametri del pianeta ...

In preparazione un grande evento di divulgazione astronomica.

febbraio 16, 2011  |   Ean News   |     |   2 Comments

In preparazione un grande evento di divulgazione astronomica. Stiamo preparando un grande evento di divulgazione astronomica a cui parteciperanno grandi ospiti. Comunicheremo i nomi degli altri ospiti (tutti molto ma molto importanti!) man mano che arriveranno le adesioni. Pensiamo che non sfugga a nessuno il fatto che anche questo sarà un evento significativo, soprattutto perché sarà la prima volta (penso al mondo, senza esagerare!) che un transito ...

video rubrica, domande astronomiche

iniziative

Ultime Notizie